Terra Santa – Ennesimo episodio di odio ebraico contro edificio cristiano

Centro studi Giuseppe Federici – Per una nuova insorgenza

Terra Santa – Ennesimo episodio di odio ebraico contro edificio cristiano


Ennesimo episodio di vandalismo contro un edificio di culto cristiano a Gerusalemme: slogan di odio in ebraico sono stati trovati sulle mura di un monastero greco “ortodosso”, nella Valle della Croce. Lo riferisce il sito d’informazione israeliano Ynet, aggiungendo che sono state bucate anche le ruote di tre veicoli parcheggiati vicino. Gli slogan offensivi – riporta il sito – riguardano Gesù, mentre sulle autovetture è stato scritto “Buona Hannukkah, trionfo dei Maccabei”, con riferimento alla festa ebraica in corso questa settimana. Si tratta del secondo episodio di vandalismo contro l’edificio di culto. “Sono profondamente rattristato – ha detto Padre Claudio Tafas, priore del monastero, citato da Ynet – Noi crediamo nella pace e perdoniamo coloro che hanno compiuto questo gesto, sia la prima volta sia questa”. La polizia ha aperto un’inchiesta: il comandante Haim Blumfield ha dichiarato che ci sono buone probabilità di individuare i responsabili. (…)

Tsd TV