Nagasaki, 9 agosto 1945

Centro studi Giuseppe Federici – Per una nuova insorgenza

Nagasaki, 9 agosto 1945

Il 9 agosto 1945, dopo l’ecatombe di Hiroshima, una seconda bomba atomica statunitense fu sganciata su Nagasaki, cuore della cattolicità giapponese. Quanta dignità da parte dei familiari dei defunti e dei feriti sopravvissuti, che non cercarono vendette, ricatti morali e risarcimenti miliardari, ma trovarono nella fede cattolica la forza e la consolazione. Tra questi degni figli della Chiesa vi fu il radiologo Paolo Takashi Nagai che malgrado le conseguenze delle radiazioni scrisse numerosi libri sui fatti dell’agosto 1945. Preghiamo per le anime delle vittime e dei impuniti e impenitenti carnefici.

le+campane+di+nagasaki copia le+campane+di+nagasaki