Caso Epstein: potere, pedofilia, servizi segreti

Centro studi Giuseppe Federici – Per una nuova insorgenza0d73d1470f8924c1a3d39285eb07d83ba2-Epstein-13.2x.h467.w700
Comunicato n. 67/20 del 7 luglio 2020, Santi Cirillo e Metodio

Caso Epstein: potere, pedofilia, servizi segreti

Da anni una campagna di stampa internazionale ha associato la Chiesa cattolica alla pedofilia. Gli stessi giornali hanno tenuto invece un tono molto basso nei confronti dello scandalo relativo a Jeffrey Epstein. Il milionario pedofilo, morto “suicida” in carcere, organizzava una rete di pedofilia che coinvolgeva personaggi dei vertici politici, economici e finanziari mondiali. Si parla con insistenza che Jeffrey Epstein lavorasse per alcuni servizi segreti, che utilizzavano i filmati degli incontri per ricattare i personaggi coinvolti. E’ molto interessante il fatto che i principali protagonisti di questa vicenda siano israeliti. 

L’arresto della Maxwell e il ritorno del caso Epstein
http://piccolenote.ilgiornale.it/46044/maxwell-arresto-epstein

Epstein lavorava per i servizi?
https://www.ilgiornale.it/news/mondo/jeffrey-epstein-era-risorsa-mossad-tesi-dellex-spia-1873772.html

Foto: incontro conviviale all’Università di Harvard, 2004. Da sinistra: l’avvocato Alan Dershowitz, Jeffrey Epstein, Robert Trivers, Lawrence Summers.
https://nymag.com/intelligencer/2019/07/alan-dershowitz-jeffrey-epstein-case.html