Armenia richiama l’ambasciatore in Israele per forniture di armi all’Azerbaigian

10526027_298051057044623_7432034453451805247_n

Centro studi Giuseppe Federici – Per una nuova insorgenza

Armenia richiama l’ambasciatore in Israele per forniture di armi all’Azerbaigian

L’Armenia richiama in patria l’ambasciatore in Israele per consultazioni per le forniture di armi dello Stato ebraico in Azerbaigian, ha dichiarato oggi la portavoce del ministero degli Esteri Anna Naghdalyan in una conferenza stampa. “Le forniture israeliane di armi ultramoderne all’Azerbaigian sono inaccettabili per noi, soprattutto ora nelle condizioni di aggressione dell’Azerbaigian con il sostegno della Turchia… Tenendo conto di ciò, il ministero degli Esteri ha deciso di richiamare l’ambasciatore in Israele per consultazioni”, ha detto la Naghdalyan. (…)

https://it.sputniknews.com/politica/202010019601380-armenia-richiama-lambasciatore-in-israele-per-forniture-di-armi-allazerbaigian/

N. B. – Ricordiamo che lo stato israeliano (che stipula accordi con gli stati sunniti del Golfo, i paesi del terrorismo wahabita) non riconosce il genocidio armeno.